Home » Blog d’arredamento » News » Dallo stile rustico all’ elegante: come arredare una casa di campagna
Casa di campagna

Dallo stile rustico all’ elegante: come arredare una casa di campagna

Avere una casa in campagna può rappresentare una salvezza per chi non sopporta il caos della vita cittadina; con il diffondersi del Covid questa aspirazione si è peraltro rafforzata notevolmente, come dimostra il +29% di richieste in tal senso dopo l’inizio della pandemia. Tra le zone maggiormente ricercate, come attestato da una indagine condotta da Idealista, le campagne del bresciano e dell’alessandrino, ove le richieste hanno fatto segnare impennate pari al 268% e 241%.
Per chi stesse cullando l’idea di acquisire una casa in campagna, è importante scegliere l’arredamento idoneo in grado di valorizzare la scelta fatta. Andiamo a vedere alcune idee in grado di farlo, senza dover necessariamente spendere un occhio della testa.

Arredare una casa di campagna in stile rustico

Il primo stile da prendere in considerazione, nel caso di una casa di campagna, è senz’altro il rustico. L’adozione di materiali come il legno, il ferro, la pietra o il cotto è in grado di conferire calore e fascino all’abitazione, tanto da spingere questo stile, un tempo confinato nelle baite di montagna o nelle abitazioni collocate in un ambito rurale, a diffondersi sempre più vigorosamente, anche per effetto di scelte di arredi più moderni; che traggono però ispirazione dalle epoche passate. Se si intende renderlo più leggero da un punto di vista visivo è peraltro possibile ricorrere al bianco, oppure smorzare l’impatto del legno con tinte vivaci.

Arredare una casa di campagna con lo shabby chic

Una scelta abbastanza simile al rustico è quella rappresentata dallo shabby chic, altro stile in grado di suscitare emozioni con i rimandi al passato vissuti in tono nostalgico. Nato in Gran Bretagna, lo stile che caratterizzava le ville di campagna coi vecchi sofà in velluto e i dipinti d’epoca si è legato con il passare del tempo al gusto provenzale, giovandosi del riciclo a regola d’arte di mobili di modernariato.
In molti casi è anche possibile giovarsi di un fai da te portato avanti in modo sapiente, ad esempio pitturando di bianco i mobili in modo da creare un effetto delabrè. Altro accorgimento in grado di conferire un aspetto molto suggestivo agli ambienti è poi l’utilizzo di tessuti floreali in tinte pastello, da stendere su divani, tende, cuscini e biancheria, oltre che di decorazioni vintage.

Arredare una casa di campagna con il country

Infine, lo stile che proprio dalla campagna trae i suoi motivi di ispirazione, ovvero il country. Per riuscire a declinarlo nel modo migliore si può far leva in questo caso sul restauro di mobili antichi, sui vecchi cimeli tramandati dalle varie generazioni e sui tessuti fiorati. Anche in questo caso il modello di maggiore ispirazione è quello rappresentato dalle antiche dimore della campagna britannica, naturalmente riadattato in modo da renderlo più aderente allo spirito del tempo. Tra gli elementi d’arredo che possono essere utilizzate per realizzare un risultato suggestivo le sedute imbottite, i quadri d’epoca, l’argenteria e i cuscini rivestiti con stoffe di pregio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.