Sono belle, di tendenza, dall’aspetto moderno e, al contrario di quanto si potrebbe essere orientati a pensare, anche comode. Negli ultimi tempo le cucine senza maniglie si stanno diffondendo sempre di più.
Viste dal di fuori offrono superfici lisce senza alcuna interruzione, certamente più accattivanti e di tendenza rispetto ai modelli tradizionali. I frontali delle ante sono in sostanza più continui e senza alcun elemento sporgente, di modo che anche la pulizia possa risultare più facile.
Per aprire gli scaffali ed i vani si usano solitamente, nelle cucine senza maniglia, sistemi di push e pull, molto pratici, o apposite gole. Vediamo nel dettaglio perché si dovrebbe optare per una cucina con mobili senza maniglie.

Vantaggi di mobili cucina senza maniglia

I vantaggi di avere mobili per la cucina senza maniglie sono, come già accennato, esclusivamente di natura estetica. Una soluzione di questo genere favorisce enormemente il design in quanto le superfici sono prive di interruzioni. Superfici piatte, lineari, anche più facili da pulire e divenute ormai estremamente affermate nel concetto di home design in quanto ritenute elementi di pregio dal punto di vista estetico.
Il concetto di design in cucina, che oggi riguarda elementi di ogni genere comprese le cappe, tende a non essere accettato da tutti, c’è chi sostiene che in questo ambiente della casa le soluzioni di design dovrebbero essere lasciate a vantaggio della praticità.
Tuttavia anno dopo anno anche l’idea di optare per cucine con elementi di stile e design è stato sdoganato ed oggi è una realtà che accomuna molti. Vediamo come funzionano queste soluzioni dei mobili senza maniglia per cucina, realtà certamente accattivanti.

Come funzionano le cucine senza maniglie

Come funzionano i mobili per cucina senza la maniglia? Le soluzioni sono essenzialmente due: possono essere presenti le cosiddette ‘gole’, ovvero piccole insenature ai lati del mobile dove si va ad infilare la mano per procedere all’apertura. Ovviamente dal di fuori non si vedrà nulla.
Altra ipotesi per gestire al meglio un mobile senza maniglia in cucina è quella del sistema push/pull: in questo caso si procederà andando a praticare una leggera pressione sul mobile che servirà ad azionare un meccanismo con pistone e si procederà all’apertura del mobile.
Da segnalare che tutti i brand più famosi di cucine offrono ormai tale soluzione. L’effetto estetico è certamente notevole; spesso si ricorre a pareti intere attrezzate con mobili senza maniglia così che, dal di fuori, si possa vedere un vero e proprio muro con superficie piatta magari ad effetto spatolato. Una gioia per tutti gli amanti del design che, grazie ai mobili senza maniglie, non devono più rinunciare a stile ed estetica anche in cucina.