La filosofia moderna di abitazione prevede il ricorso a spazi limitati in ogni angolo della casa: sempre più vanno per la maggiore monolocali o bilocali per single dove gli spazi sono ottimizzati al massimi.
Un’inversione di tendenza rispetto qualche decennio fa, quando si tendeva a scialacquare e nelle case erano presenti aree come cabine armadi, spogliatoi e quant’altro. Oggi la necessità è quella di ottimizzare il più possibile in ogni zona della casa: anche nel bagno.
Le necessità sono legate ad una ricerca di bagni di dimensioni piccole dove, grazie ad espedienti che andremo a vedere, i comfort sono comunque tutti presenti. Come fare ad arredare un bagno piccolo, di dimensioni ridotte, senza per questo dover rinunciare a comodità di varia natura?
Di seguito forniamo qualche consiglio partendo da quelli che sono gli stili principali del momento e soprattutto dalle opportunità in termini di offerta di prodotti.

Su misura o salvaspazio: soluzioni per arredare bagni piccoli

Negli ultimi anni le misure standard del bagno sono andate a calare: un tempo questo ambiente della casa prevedeva spazi molto più ampi che oggi sono inevitabilmente andati a ridursi. D’altra parte sul mercato le soluzioni per adeguarsi non mancano certo: si pensi ai mobili salvaspazio per arredare il bagno, si parla quindi di mobili a scomparsa, trasformabili, pieghevoli.
La soluzione più ricercate per arredare al meglio un bagno piccolo è quella di ricorrere a mobili su misura: ogni zona del bagno può essere impostata con questa metodologia, dalla cabina doccia alla vasca da bagno passando per mensole, cassettiere e mobili di ogni tipologia. I mobili su misura continuano ad essere la soluzione ideale per chi abbia necessità di arredare un ambiente piccolo, in questo caso il bagno, o ambienti che presentino una conformazione particolare.

Design per arredo bagno di piccole dimensioni

Il fatto di avere necessità legate allo spazio e quindi il dover arredare un bagno di piccole dimensioni o un bagno cieco, non deve andare a discapito del design e dell’estetica. È possibile lavorare sugli angoli prediligendo soluzioni stondate ed intervenendo su ogni singolo componente, anche su lavabo del bagno, wc e bidet.
Oggi sul mercato se ne trovano di ogni forma e tipologia, di ottimo aspetto dal punto di vista del design. Il consiglio è quello di prediligere i coloro tenui, su tutti il bianco, e predisporre giochi di specchi. In questo modo si andrà ad ampliare, come percezione, lo spazio di un bagno piccolo.
Stessa cosa dicasi per la funzionalità di un bagno: anche qui non è necessario avere spazi ampi, anche un bagno piccolo può essere arredato in modo funzionale consentendo ogni comfort: si pensi alla doccia a filo di pavimento, ai sanitari sospesi, a lavabo con mobili contenitori integrati. Tutte soluzioni che tornano utili per arredare un bagno piccolo in modo efficace, senza rinunciare a comfort ed estetica.