Una scelta di design che sempre più si tende a prendere nelle case moderne: se un tempo il bagno era visto come un ambiente essenziale, semplicemente funzionale, oggi la filosofia è cambiata. Anche per i bagni delle case si tende ad optare per scelte di impatto estetico, di design, in grado di catturare l’occhio.
Ci sono diversi elementi che contribuiscono a rendere un bagno moderno: tra questi ci sono i lavabi, i sanitari possibilmente sospesi, accessori per trasformare il proprio bagno in una oasi di benessere come le vasche idromassaggio. In sostanza tutto per trasformare il bagno in un ambiente da vivere e da godersi a fondo.
Tra questi elementi di design in grado di trasformare un bagno vi sono anche i piatti doccia: la tendenza del momento è quella di optare per soluzioni a filo pavimento, di sicuro impatto estetico.

I moderni piatti doccia a filo pavimento

I piatti doccia moderni a filo pavimento sono molto sottili al punto che tendono a diventare un tutt’uno con la pavimentazione andando a scomparire completamente. Una soluzione che tende a conferire leggerezza a tutto l’ambiente, rendendo meno pesante il contesto visivamente parlando.
I piatti doccia a filo pavimento garantiscono a creare un design ricercato, di impatto estetico, per nulla invasivo. Il tutto ovviamente con fattori pro ed elementi di criticità, come in ogni cosa. Un piatto doccia a filo ha vantaggi dal punto di vista del design e della resa estetica ma a fronte di qualche rinuncia. Quali sono le principali criticità dei moderni piatti doccia a filo pavimento?

Vantaggi e svantaggi del piatto doccia a filo pavimento

Il vantaggio di un piatto doccia a filo pavimento è prima di tutto quello estetico, come si accennava sopra. Questa tipologia di piatto doccia garantisce una continuità con il pavimento così che ad occhio, dal di fuori, non si vedrebbe la differenza.
Una soluzione che contribuirà a rendere più ampio lo spazio oltre che maggiormente omogeneo, dato che non ci sarà bisogno di cambiare tipologia di rivestimento in alcune parti del pavimento. Altro vantaggio, la possibilità di poter personalizzare al massimo il design in base alle proprie esigenze: non è necessario seguire misure standard, come invece consigliato per i tradizionali piatti doccia. Fin qui i punti di forza: venendo alle criticità dei piatti doccia a filo pavimento i difetti sono dati soprattutto dal rischio di creare ristagni di acqua.

Il rischio di ristagno dell’acqua

Un piatto doccia di questo genere rende al meglio solo se la pendenza del pavimento è stata eseguita in modo impeccabile onde evitare che l’acqua resti in superficie senza scendere nelle tubature. Una criticità che può essere resa ancora più evidente dalla presenza di bagni schiuma e shampoo che potrebbero creare pericolosi ristagni.
In sostanza optare per un piatto doccia a filo pavimento è una scelta vantaggiosa dal punto di vista estetico in quanto può garantire risultati ottimali e far apparire il bagno più ampio, spazioso, fattore utile soprattutto per un bagno di piccole dimensioni; per essere anche efficace è necessario che il lavoro sia eseguito a regola d’arte onde evitare fastidiosi effetti collaterali.