Home » Blog d’arredamento » News » Mobili in outlet, dove trovarli?
Outlet mobili

Mobili in outlet, dove trovarli?

È possibile riuscire ad arredare la casa con mobili di qualità, senza dover spendere necessariamente una cifra astronomica? Una domanda che si pongono in molti, in particolare le giovani coppie che prendono possesso di una nuova abitazione e vorrebbero darle un’impronta personale connotata da buon gusto ed estetica.
La risposta alla domanda iniziale ha varie declinazioni, una di queste è data dagli outlet: si tratta di particolari esercizi commerciali in cui vengono venduti prodotti, in questo caso mobili, di collezioni ormai fuori catalogo ma pur sempre di qualità. Una modalità che, all’atto pratico, consente di ottenere notevoli vantaggi in termini economici.

Outlet di mobili: cosa sono?

Per outlet di mobili si intende la particolare sezione che le stesse aziende produttrici mettono a disposizione della propria clientela con la finalità di consentirle di risparmiare; di contro le aziende di mobili vanno, in questo modo, a smaltire linee di prodotti che sono ormai fuori produzione. Gli outlet in questione possono essere allestiti sia nelle rivendite fisiche che sui siti online delle stesse aziende.  
Ad essi si vanno ad affiancare anche gli outlet non gestiti direttamente dalle aziende, i cosiddetti plurimarca, in cui è possibile reperire i mobili di più produttori, dando di conseguenza vita ad una proposta più varia, in cui il cliente ha maggiore possibilità di scelta.

Quali sono i vantaggi di acquistare in un outlet di mobili?

Optare per una modalità di acquisto come quella proposta dall’outlet può presentare notevoli vantaggi. Se è vero che si tratta di prodotti usciti di produzione, è bene considerare che, per quanto riguarda i mobili, si parla di pezzi non sottoposti all’incessante andirivieni delle mode. I prezzi praticati all’interno di questi spazi commerciali, naturalmente, sono molto scontati rispetto a quelli di listino.
Solitamente gli sconti sono nell’ordine del 40%, ma non è raro il caso in cui valichino tale soglia. Considerata la notevole qualità di gran parte del catalogo esposto, si tratta quindi di un affare, da non sottovalutare soprattutto nel caso di chi non può destinare grandi risorse all’acquisto di mobili, ma non vuole lo stesso rinunciare a prodotti di qualità.

Perché i prezzi sono così contenuti?

I consumatori sono soliti porsi una precisa domanda, prima di optare per un acquisto in una rivendita di questo genere: come mai i prezzi sono così scontati? Il naturale corollario è quello che porta a chiedersi se non si tratti di una truffa o di mobili con difetti di produzione.
La risposta è in effetti molto semplice: non si tratta di mobili difettosi, né tantomeno di una truffa, ma della risposta delle aziende ad una semplice esigenza, lo smaltimento di pezzi che ormai non avrebbero mercato. Si tratta solitamente degli ultimi mobili rimasti o di quelli che ormai da troppo tempo sono in magazzino. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.