Home » Blog d’arredamento » News » Come creare un Armadio nel sottoscala
armadio sottoscala

Come creare un Armadio nel sottoscala

Avere un vano scala interno alla propria abitazione, ad esempio nel caso di una villa o di un appartamento a due piani, e non sapere come utilizzarlo. Spesso questo spazio finisce con l’essere sprecato, inutilizzato, quando in realtà potrebbe avere una concreta utilità se adibito alla giusta mansione. Una delle soluzioni più intelligenti è quella di realizzare un armadio su misura nel sottoscala, così da andare a chiudere completamente quello spazio vuoto sfruttandolo in modo intelligente, con una concreta utilità. Ciò consente di guadagnare spazio all’interno della propria abitazione ottenendo anche un effetto estetico di impatto. I sottoscala sono quasi sempre zone lasciate vuote, senza alcuna utilità: vediamo di seguito alcuni consigli su come ottimizzarli al meglio andando a creare un armadio su misura che si adatti perfettamente allo spazio libero.

Sottoscala? Perché riempirlo con un armadio su misura

Lo spazio che si ha a disposizione in casa non è mai abbastanza, soprattutto se si vive in tanti sotto lo stesso tetto e si ha l’esigenza di un guardaroba capiente per ospitare tutti i capi di abbigliamento, la biancheria, quant’altro possa essere riposto in un armadio. Il che vale ancora di più nel caso di ambiente piccolo, monolocale o bilocale.
Oggi ci sono tanti espedienti per aumentare lo spazio presente all’interno della propria abitazione, una di queste è proprio quella di ricorrere ad un armadio su misura da costruire interamente nel sottoscala sfruttando uno spazio che solitamente resta inutilizzato. Ci sono anche soluzioni di design alle quali ricorrere, non soltanto impostazioni tradizionali, che si basano sull’alternanza di legno e vetro per un effetto assolutamente moderno.
Ma il sottoscala di un ambiente può essere trasformato anche in libreria, ad esempio, non necessariamente un armadio, con una serie di scaffali che possono essere utilizzati anche come vetrina per un effetto prettamente estetico. Basta munirsi di tutto l’occorrente per realizzare l’elemento di arredo più funzionale.

Come arredare un sottoscala di casa

La libreria è la soluzione maggiormente praticata, ma in alcuni casi anche mensole e scaffali possono rivelarsi utili per riempire quello spazio: quale che sia la scelta è importante affidarsi ad una realtà che sia specializzata in arredamento artigianale si misura, visto che non si possono inserire elementi di arredo in stock in un sottoscala in quanto non si andrà mai a trovare la giusta dimensione e si rischia di ottenere un effetto tutt’altro che gradevole.
Il consiglio è quello di riempire completamente lo spazio con un mobile studiato appositamente per quella metratura che vada così da utilizzare ogni singolo centimetro disponibile evitando di lasciare effetti sgradevoli. E questo può essere fatto soltanto ricorrendo a mobili su misura.

Soluzioni di design per sottoscala

Ci sono poi piccoli espedienti di design che possono essere utilizzati per ottenere effetti scenici gradevoli, come nel caso dell’illuminazione della libreria o degli armadi inseriti nel sottoscala: si può fare qui ricorso a strisce di led che vadano a incastonarsi tra la muratura e le ante così da illuminare in basso la nuova struttura realizzata.
Le soluzioni sono sostanzialmente infinite, un vano sottoscala interno ad un ambiente può essere sfruttato in qualsiasi modo per evitare sprechi e per ritagliarsi un ulteriore spazio in casa, che funga da ripostiglio per stipare oggetti che altrimenti si troverebbero in mezzo alla casa o per creare un qualcosa di scenico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.