Home » Blog d’arredamento » News » Arredo casa, le tendenze per il 2022

Arredo casa, le tendenze per il 2022

Quali saranno le tendenze per l’arredamento, nell’anno appena iniziato? Il 2022 si prospetta come un anno chiave per l’ambiente e anche per il settore occorrerà tenere conto di questo orientamento sempre più forte in seno alla società. Un orientamento che sembra destinato a sposarsi con il desiderio di convivialità che sta emergendo con sempre maggiore forza nell’era del Covid. Casa quindi ecosostenibile e accogliente, quella che si prospetta in questo 2022.

Lo stile nordico rafforzerà le sue posizioni

Prendere materiali di scarto e dargli nuova vita: si tratta dell’upcycling, il quale unito allo shopping vintage in tema di mobili può concorrere ad un’abitazione in grado di pesare meno sull’ambiente. Tradotta in stili di arredamento, questa tendenza vede emergere in particolare lo stile nordico, caratterizzato da linee essenziali, ma non prive di armonia, tali da conferire purezza e semplicità agli arredi.
Oltre a quello nordico, ci sono però altri stili caratterizzati da un approccio minimalistico, dall’utilizzo di elementi riciclati e dalla luminosità degli ambienti, ovvero il bohemien e il rustico. In quest’ultimo caso, legno, rattan e vimini gettano le basi per la creazione di atmosfere intrise di nostalgia e in grado di esaltare il concetto di famiglia.

Legno, pietra e vetro

La tendenza sempre più prepotente verso il concetto di compatibilità ambientale trova la sua pratica esemplificazione nel legno. Non solo in grado di limitare conseguenze sgradite da un punto di vista prettamente ecologico, ma anche versatile al punto giusto, è capace di regalare dosi robuste di personalità e calore agli spazi che va a riempire.
La connessione con la natura creata dal legno viene poi ad essere completata dal ricorso ad altri materiali come la pietra e il vetro. La prima, in particolare, oltre che gli utilizzi relativi ai lavelli e per i piani da cucina, si rivela ideale anche per la realizzazione di pareti interne, riuscendo a dare vita a effetti suggestivi, concorrendo ad un rustico estremamente originale.

I colori del 2022

Il colore trendly per eccellenza, in questo 2022, sarà il blu, in particolare declinato nella tonalità più intensa. Accostato ad accessori dorati e legni chiari, riesce a conferire un effetto straordinariamente elegante alle parti di abitazione in cui va a calarsi. Altra tonalità che è destinata a riscuotere grandi consensi in questo nuovo anno è poi il verde oliva. Soprattutto in caso di abbinamento con il legno è infatti in grado di contribuire alla formazione di un country chic suggestivo e straordinariamente raffinato.
Si gioverà invece dell’eclissi del giallo, derivante dalla difficoltà ad abbinare la sua tendenza all’eccesso, l’ocra. I richiami al deserto e alla sabbia sembrano in grado di premiare a piene mani questa tinta, ritenuta da molti esperti di arredamento perfetta per caratterizzare lo stile etnico. Soprattutto nel caso in cui venga abbinata al verde bosco, conferendo uno stile messicano agli ambienti serviti, e al grigio scuro, con il quale riesce a conseguire una gradevole sensazione di sobrietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.