È probabilmente l’ambiente più intimo della casa che già da diversi anni ha abbandonato l’impostazione di un tempo, quella prettamente utilitaristica: oggi il bagno di una casa deve presentare necessariamente anche caratteristiche di design senza perdere di funzionalità.
Nascono così i bagni moderni, da questa unione di praticità ed estetica; e sono tante le linee presentate dai vari designer ed architetti per arredare un bagno in stile moderno. La parola d’ordine è semplicità, da intendersi come comodità (in un bagno tutto deve essere a portata di mano) e non come arredamento essenziale o minimalista.
Sono soprattutto sanitari, mobili e rubinetti a dettare le tendenze e le forme geometriche per un bagno moderno dal design contemporaneo: per facilitare il tutto, le linee devono essere il più possibile nette e pulite. Vediamo come arredare un bagno moderno con stile ed originalità.

Scelte per arredare un bagno moderno

Quali sono i consigli per chi deve arredare un bagno in stile moderno? Verso quale scelte ci si dovrebbe rivolgere? E quali errore è bene non commettere? Si parte come sempre da una fase di progettazione che deve essere accurata ed approfondita, tenendo da conto tutte le necessità.
Quindi si passa alla scelta degli accessori e dei materiali, alto momento di fondamentale importanza quando si vuole arredare un bagno in stile moderno. Se gli spazi a disposizione sono ridotti il consiglio è quello di optare per arredo bagno su misura, una scelta sempre azzeccata e di qualità; o in alternativa valutare l’ipotesi che esiste da qualche anno a questa parte sul mercato dei mobili salvaspazio.
Sempre per risaltare al massimo lo spazio disponibile, la soluzione migliore è quella di rivolgersi a rivestimenti di colore neutro come bianco, grigio, celeste chiaro, per accentuare l’effetto luminosità e mettere maggiormente in risalto le linee geometriche degli arredi.

Arredamento per bagni moderni

E venendo alla scelta vera e propria di arredamento per bagni moderni, come ci si dovrebbe orientare? Una tendenza che si riscontra da un po’ di anni è quella di legare il concetto di bagno moderno a sanitari e mobili sospesi. Tuttavia si può ottenere un effetto sperato anche ricorrendo a mobili e sanitari tradizionali, come i mobili da bagno con anta 45.
Da non sottovalutare in ottica design l’impatto che possono avere i vari accessori, anche quelli più piccoli come portasaponi, mensole, tende. Gli specchi possono dare ariosità all’ambiente e se corredati da soluzioni di illuminazione di ultima generazione il risultato sarà quello di un bagno moderno di sicuro impatto estetico.

Soluzioni di termoarredo

Ultimo consiglio per uno strumento che ancora rappresenta una particolarità: molti bagni moderni vanno ad utilizzare il cosiddetto termoarredo. Si parla quindi di sostituire il classico calorifero o termosifone con un pezzo d’arredamento e di design, utile per poggiarci sopra oggetti ad esempio, e che al contempo vada ad emanare calore.
Ovviamente una scelta simile deve essere operata in fase di progettazione con l’idraulico in quanto va collegata all’impianto; ma è l’essenza del concetto moderno di bagno, teso ad ottimizzare gli spazi senza mai perdere di vista gusto e design.